L'attività dello studio è stata da sempre molto diversificata, spaziando dal design alla progettazione per l'industria, al verde, al paesaggio, alla residenza, all'edilizia economica e popolare fino alla riqualificazione urbana.
Soprattutto negli ultimi anni, ci siamo occupati delle progettazioni e direzione lavori di edifici a risparmio energetico, di interventi di riqualificazione di spazi pubblici, di arredi e giardini.
Le precedenti esperienze ci consentono di lavorare sia su scala urbana – progetti di riqualificazione urbana a livello comunale, studi per la qualità ambientale, piani particolareggiati – sia su scala più

ridotta – edifici polifunzionali, edifici residenziali – sia ad una scala ridottissima – ristrutturazioni e riorganizzazioni funzionali di abitazioni, ristoranti, uffici.
La nostra esperienza ci consente di assistere il cliente durante tutto l'iter di ideazione e realizzazione dell'opera: studi di fattibilità, verifiche urbanistiche, stime di massima, contratti, convenzioni, scritture, progettazioni architettoniche edili strutturali e impiantistiche, coordinamento della sicurezza, appalti, direzione lavori e contabilità, rilievi, accatastamenti e certificazioni energetiche.

Possiamo contare, quando opportuno, sulla collaborazione di qualificati professionisti esterni. L'apparente dispersione, derivante dalle sperimentazioni in campi di applicazione diversi, ci ha permesso di costruire un bagaglio di esperienze ampio, all'interno del quale anche un quesito nuovo può essere soddisfatto con estrema flessibilità e competenza.
La nostra curiosità intellettuale attende nuove sfide.

Marco Brambilla e Michela Cogliati fondano lo studio MBA Associati nel 2005, insieme ad altri due soci, dopo aver collaborato tra loro per alcuni anni come professionisti singoli.
Nel corso degli anni lo studio si modifica assumendo l’attuale configurazione.
Le esperienze precedentemente maturate dai soci si cementano e si rafforzano nel comune interesse per l’uomo e l’ambiente, interesse che sfocia nella ricerca di un metodo progettuale sostenibile, teso a limitare il consumo di risorse, a privilegiare l’uso di energie rinnovabili, a preferire l’utilizzo di materiali a basso impatto ambientale e, quando possibile, naturali.
L’intento è quello di creare una struttura organizzata all’interno della quale ogni professionista ha delle competenze specifiche e dove le pratiche burocratiche posso essere snellite a favore di una maggior efficienza.

Progettare e dirigere la realizzazione di arredi, architetture, spazi aperti e giardini ogni volta nuovi e diversi, liberi da stereotipi e mode è un'attività stimolante che svolgiamo con passione. La consapevolezza che l'architettura è insieme un mestiere e un'arte socialmente utile ci consente di soddisfare le richieste dei nostri clienti da un punto di vista privilegiato. La nostra Associazione Professionale predilige un metodo progettuale condiviso e aperto: spesso collaboriamo con altri colleghi qualificati e competenti, sviluppando esperienze interessanti e formative.
I nostri clienti, pubblici e privati, sono generalmente persone esigenti, ai quali è chiara l'importanza

di un buon progetto e della corretta esecuzione dell'opera, indipendentemente dalle dimensioni della stessa.